Per il Giorno della Memoria BrainCircle Italia organizza tre appuntamenti sulla questione del negazionismo: dalla Shoah alle più recenti forme che si manifestano attraverso il web

Il negazionismo è purtroppo sempre di attualità. Non solo quello della Shoah, ma anche i negazionismi “di Stato” e, ancor più insidiose, le nuove forme di negazionismo che circolano in rete. Negare crimini, genocidi, pulizie etniche per motivi razziali, religiosi, politici è una forma di manipolazione delle coscienze, soprattutto quelle dei più giovani, promuovendo la teoria dei complotti, rifuggendo dal ragionamento critico, evitando l’assunzione di responsabilità.

Discuteremo, intorno alla simbolica data del Giorno della Memoria, di come si può combattere il negazionismo e l’incitamento all’odio razziale. È possibile e auspicabile un maggiore  controllo su Internet, e quanto questo può incidere sulla nostra libertà di pensiero e di espressione? La legge contro l’incitamento all’odio razziale, che è stata approvata dal Parlamento italiano il 16 giugno 2016 dopo un lungo dibattito, costituisce  un deterrente o rischia di essere strumentalizzata?

.

Prima del dibattito (in tutte le tre date), un bellissimo film: Denial, La Verità negata, con Rachel Weisz e con la regia di Mick Jackson, storia vera di un processo intentato da un celebre professore inglese negazionisita, David Irving, contro la giovane studiosa americana Deborah Lipstadt, rea, secondo l’accusa, di averlo diffamato. Il film ha il ritmo di un thriller, è ricco di colpi di scena e imprevisti, e ha avuto grande successo in tutto il mondo.

LUGANO - LUX art house - 22 gennaio 2018 - ore 18.00

con
Manuela Consonni, professore di Holocaust Studies e Direttore del Centro per gli Studi sull’antisemitismo alla Hebrew University of Jerusalem
Pietro Kuciukian, scrittore, console onorario della Repubblica di Armenia
Gadi Luzzatto Voghera, direttore del Centro di  Documentazione Ebraica Contemporanea (CDEC) di Milano
Adrian Weiss, presidente dell’Associazione Svizzera-Israele sezione Ticino, porgerà un saluto iniziale

Manuela Consonni

consonni

Pietro Kuciukian

pietro-kuciukian

Gadi Luzzatto Voghera

Gadi-Luzzatto-Voghera

MILANO - Cinema Spazio Oberdan, 23 gennaio 2018 - ore 18.30

con
Manuela Consonni, professore di Holocaust Studies e Direttore del Centro per gli Studi sull’antisemitismo alla Hebrew University of Jerusalem
Gabriele Nissim, presidente della Fondazione Gariwo-La Foresta dei Giusti
Stefano Gatti, dell’Osservatorio antisemitismo, presso il CDEC di Milano

Manuela Consonni

consonni

Gabriele Nissim

gabriele-nissim

Stefano Gatti

stefano-gatti

ROMA - Teatro Eliseo - 24 gennaio 2018 - ore 20.00

con
Manuela Consonni, professore di Holocaust Studies e Direttore del Centro per gli Studi sull’antisemitismo alla Hebrew University of Jerusalem
Arturo Di Corinto, giornalista, docente universitario di comunicazione digitale e Internet studies
Anna Foa, storica, Università Sapienza di Roma

Manuela Consonni

consonni

Arturo Di Corinto

arturo di corinto

Anna Foa

Anna Foa

modera tutti gli incontri Viviana Kasam, presidente di BrainCircle Italia

Viviana Kasam

viviana-kasam

organizzazione di:                                              con il patrocinio di:

                          

 

con il sostegno di: